Iscriviti alla Newsletter Gratuita!

Riceverai i nuovi post e subito in regalo per te,
l'estratto della mia guida "Bellezza Secondo Natura"

15 Buone Ragioni per Mangiare Biologico

Pubblicato da - 2 luglio , 2010  |  1 Commento

cibo biologicoEcco elencate di seguito 15 buone ragione per cui è sempre meglio per te e la tua famiglia scegliere di mangiare cibo biologico.

1. Studio dopo studio, le ricerche delle organizzazioni indipendenti mostrano chiaramente che il cibo biologico è più ricco di nutrienti rispetto al cibo tradizionale. Le stesse ricerche mostrano che i prodotti biologici contengono più vitamina C, antiossidanti e minerali come calcio, ferro, magnesio e cromo.

2. I cibi biologici sono privi di neurotossine (tossine che danneggiano le cellule nervose e cerebrali). Una classe di pesticidi comunemente utilizzati, chiamati organofosfati, sono stati sviluppati durante la I Guerra Mondiale come agenti neurotossici.

Quando nella guerra non ci fu più bisogno di loro, l’industria li ha adattati ad uccidere gli insetti ed i parassiti del cibo. Molti pesticidi sono tuttora considerati neurotossici.

3. I cibi biologici aiutano la crescita del corpo e del cervello del bambino. Il corpo ed il cervello dei bambini nella fase della crescita sono più sensibili alle tossine rispetto a quelli degli adulti.

Scegliere cibi biologici aiuta a nutrire i loro corpi senza l’esposizione a pesticidi e organismi geneticamente modificati, che hanno una storia di utilizzo relativamente breve.

4. Sono cibo vero, non fabbriche di pesticidi. Il 18% di tutti i semi geneticamente modificati (perciò i cibi che ne derivano) sono creati per produrre i propri pesticidi.

Le ricerche mettono in evidenza che questi semi potrebbero continuare a produrre pesticidi nel tuo corpo, una volta che hai mangiato il cibo da essi derivato! Cibi che sono fabbriche di pesticidi….no grazie.

5. L’Agenzia per la Protezione Ambientale stima che i pesticidi inquinano la primaria risorsa di acqua per metà della popolazione.

La coltivazione biologica è la miglior soluzione al problema. Comprare alimenti biologici aiuta a ridurre l’inquinamento della tua acqua potabile.

6. Il cibo biologico è dalla parte del pianeta (quando le grandi aziende non ci mettono le mani). La coltivazione biologica esiste da migliaia di anni ed è la scelta sostenibile per il futuro.

Prova a paragonarla alle moderne pratiche agricole che sono distruttive per l’ambiente, a causa dell’ampio uso di diserbanti, pesticidi, fungicidi e fertilizzanti ad hanno portato a gravi danni ambientali in molte parti del mondo.

7. Le varietà di cibo biologico cresciute in aziende agricole biologiche di piccole dimensioni aiutano ad assicurare che le famiglie coltivatrici indipendenti possano creare un sostentamento. Considerala la versione domestica del commercio equo.

8. La maggior parte del cibo biologico è più buono del corrispondente cresciuto con i pesticidi.

9. Gli alimenti biologici non sono esposti a maturazione con gas come alcuni frutti e verdure (tra cui le banane).

10. Le aziende agricole biologiche sono più sicure per chi ci lavora. Una ricerca del Dipartimento di Salute Pubblica di Harvard ha rilevato un aumento del 70% dell’incidenza del morbo di Parkinson tra le persone esposte ai pesticidi.

Scegliere cibi biologici significa che più persone potranno lavorare nelle aziende agricole senza correre il potenziale rischio di contrarre il Parkinson o altre malattie.

11. I cibi biologici sostengono gli habitat naturali. Anche le quantità di pesticidi comunemente utilizzate stanno arrecando dei danni alla natura.

12. Mangiare biologico può ridurre il rischio di cancro. L’EPA considera il 60% dei diserbanti, il 90% dei fungicidi ed il 30% degli insetticidi potenzialmente cancerogeni.

È ragionevole pensare che il fatto che il numero di tumori cresca tanto rapidamente, sia almeno in parte collegato all’uso di questi pesticidi cancerogeni.

13. Scegliere carni biologiche abbassa l’esposizione agli antibiotici, ormoni sintetici e farmaci che vengono somministrati agli animali e vengono indirettamente assunti anche da te.

14. Il cibo biologico è provato e testato. Da alcune stime risulta che l’80% del consumo medio di cibo di una persona è costituito da cibo geneticamente modificato. Evita di far parte di questo ampio ed incontrollato esperimento.

15.  Il cibo biologico supporta una più ampia biodiversità. La diversità è fondamentale per la vita su questo pianeta. I cibi geneticamente modificati e non-biologici sono concentrati su produzioni monocoltura e stanno distruggendo la biodiversità.

 

Al tuo benessere,

Graziella 

 

RISORSE UTILI:

Se vuoi imparare tutto ciò che c’è da sapere sull’alimentazione naturale (ma non solo!) e scoprire come possa realmente migliorare la tua salute e quella dei tuoi cari, allora il programma Energy training è quello che fà per te!.

Cibi Biologici: Cosa Sono e Perché è Meglio Sceglierli

26 febbraio , 2010   |  6 Commenti

I cibi biologici sono definiti così perchè sono cresciuti senza l’uso di fertilizzanti e pesticidi. Infatti, molte delle aziende agricole biologiche devono seguire delle linee guida rigorose per ricevere queste certificazioni. Queste linee guida sono così severe che, ad esempio, i coltivatori non devono usare pali di legno per le piante che siano trattati chimicamente.… continua a leggere

15 Buone Ragioni per Mangiare Biologico

2 luglio , 2010   |  1 Commento

Ecco elencate di seguito 15 buone ragione per cui è sempre meglio per te e la tua famiglia scegliere di mangiare cibo biologico. 1. Studio dopo studio, le ricerche delle organizzazioni indipendenti mostrano chiaramente che il cibo biologico è più ricco di nutrienti rispetto al cibo tradizionale. Le stesse ricerche mostrano che i prodotti biologici… continua a leggere

Cibi Biologici: Cosa Sono e Perché è Meglio Sceglierli

26 febbraio , 2010   |  6 Commenti

I cibi biologici sono definiti così perchè sono cresciuti senza l’uso di fertilizzanti e pesticidi. Infatti, molte delle aziende agricole biologiche devono seguire delle linee guida rigorose per ricevere queste certificazioni. Queste linee guida sono così severe che, ad esempio, i coltivatori non devono usare pali di legno per le piante che siano trattati chimicamente.… continua a leggere

;