Iscriviti alla Newsletter Gratuita!

Riceverai i nuovi post e subito in regalo per te,
l'estratto della mia guida "Bellezza Secondo Natura"

Ammorbidente Naturale: Alternative Ecologiche agli Ammorbidenti Chimici

Pubblicato da - 12 gennaio , 2011  |  75 Commenti

ammorbidente naturaleGli ammorbidenti convenzionali che si trovano in commercio, contengono prodotti chimici di dubbia derivazione.

Queste sostanze dai nomi strani includono dimetil solfato, pentano, limonene e benzil acetato.

Diverse malattie sono state collegate a questi e ad altri prodotti chimici contenuti negli ammorbidenti per il  bucato, tra cui il cancro e danni al fegato e ai reni.

Sia quelli liquidi che quelli per l’asciugatrice contengono tali sostanze.

Inoltre il forte profumo degli ammorbidenti può scatenare in alcuni individui allergie ed asma. 

Pertanto, quali sono le alternative?

Non usare affatto gli ammorbidenti può lasciare il bucato rigido e pieno di elettricità statica.

Per fortuna, non devi utilizzare per forza quelli chimici.

 

Ci sono alternative naturali agli ammorbidenti convenzionali.

Ecco alcuni suggerimenti:

  • Gli ammorbidenti ecologici possono essere reperiti nei negozi. Questi prodotti naturali, privi di colorazioni e di profumi non contengono gli stessi pesanti prodotti chimici dei loro equivalenti convenzionali.

Cerca ammorbidenti senza profumo e biodegradabili oppure ammorbidenti liquidi senza profumo ed ottenuti da ingredienti naturali e biodegradabili.

  • Inserisci nel tuo prossimo carico nell’asciugatrice alcune palline da tennis. Funzionano particolarmente bene sulle lenzuola. L’elettricità statica può essere una seccatura, ma le palline da tennis ammorbidiranno i tessuti. 
  • Aggiungere ¼ di tazza di bicarbonato alla tua lavatrice aiuterà ad ammorbidire i tessuti e a ridurre l’elettricità statica. 
  • Aceto bianco e bicarbonato di sodio, aggiunti in parti uguali all’inizio del ciclo di risciacquo, ti garantiranno tessuti morbidi. I due ingredienti, bicarbonato di sodio ed aceto, si uniscono a formare una soluzione completamente inodore. Così non dovrai preoccuparti di avere addosso l’odore di aceto!.
  • Lascia perdere gli ammorbidenti ed appendi i tuoi abiti fuori ad asciugare. C’è qualcosa di naturalmente ammorbidente nel sole e nell’aria fresca.
  • Ricicla la tua carta alluminio mettendone un pezzo stropicciato nell’asciugatrice. Forse è per merito della conduttività del metallo, ad ogni modo, questa tecnica aiuta a ridurre l’elettricità statica. 
  • Le noci del sapone sono un’alternativa naturale agli ammorbidenti liquidi. Questi frutti dell’albero del sapone (Sapindus Mukorossi) vengono posti in un sacchettino richiudibile e inserite nel ciclo di lavaggio.

Poi possono essere asciugate e usate di nuovo. Le noci del sapone contengono una sostanza naturale simile al sapone, chiamata saponina, che fuoriesce dalle noci durante il lavaggio. La saponina contenuta nelle noci del sapone ammorbidisce e pulisce i tessuti. 

  •  L’aceto si rivela uno dei migliori ammorbidenti, per non dire il migliore. Oltre alla ricetta che ti ho proposto sopra, prova semplicemente a prendere un litro di aceto bianco e ad aggiungergli 5-6 gocce di olio essenziale di lavanda, o di menta, e avrai ottenuto all’istante il tuo ammorbidente naturale!. Agita bene prima dell’uso e mettine una tazzina nella lavatrice.

 

E tu, che ammorbidente naturale usi solitamente? Usa i commenti qui sotto per condividerlo!. 😉

Se vuoi ricevere altre ricette naturali per coccolare la tua casa in modo totalmente naturale, iscriviti alla newsletter di NaturalmenteMamma e potrai subito scaricarti il mio ebook “Casa Naturale”.

 

Al tuo benessere,

Graziella

Ammorbidente Naturale: Alternative Ecologiche agli Ammorbidenti Chimici

12 gennaio , 2011   |  75 Commenti

Gli ammorbidenti convenzionali che si trovano in commercio, contengono prodotti chimici di dubbia derivazione. Queste sostanze dai nomi strani includono dimetil solfato, pentano, limonene e benzil acetato. Diverse malattie sono state collegate a questi e ad altri prodotti chimici contenuti negli ammorbidenti per il  bucato, tra cui il cancro e danni al fegato e ai… continua a leggere

;