Iscriviti alla Newsletter Gratuita!

Riceverai i nuovi post e subito in regalo per te,
l'estratto della mia guida "Bellezza Secondo Natura"

Deodorante all’Olio di Cocco Fai da Te

articolo pubblicato da il febbraio 10, 2016

Coconut and organic coconut oil in a glass jar on white background.

Il Deodorante. La maggior parte di noi non può vivere senza deodorante. 😉
Purtroppo però, la maggior parte dei deodoranti in commercio, sono realizzati con ingredienti tossici che possono diventare pericolosi per la nostra salute. Un ingrediente comune usato nella maggior parte dei deodoranti antitraspiranti è l’alluminio, che è stato collegato al cancro al seno ed è stato anche collegato ad un aumentato rischio di malattia di Alzheimer.

Se consideri che utilizzi il deodorante sotto le ascelle, nei pressi di seno e linfonodi, giorno dopo giorno, puoi ben capire perchè alla lunga può diventare problematico. La pelle è il nostro più grande organo. Assorbe tutto ciò che le viene spalmato sopra, quindi il contenuto chimico di quel deodorante (o sapone, o crema per il corpo ecc…), in ultima analisi, entra nel circolo sanguigno.

Deodoranti tossici Modificata Italiano- Guarda FB Mommypotamus 29 gennaio

 

L’olio di cocco è un prodotto meraviglioso da usare come base per un deodorante naturale fai da te perché debella i funghi, i lieviti ed i batteri. Il bicarbonato di sodio aiuta a neutralizzare l’odore, la polvere di maranta aiuta ad assorbire l’umidità senza interferire con l’attività delle ghiandole sudoripare e le aggiunte di oli essenziali rendono il deodorante antibatterico e profumato.

 

DEODORANTE ALL’OLIO DI COCCO FAI DA TE

 

Ingredienti

– 4 cucchiai di olio di cocco (io lo compro QUI)

– 2 cucchiai di bicarbonato di sodio (io lo compro QUI)

– 3 cucchiai di fecola di radice di maranta (io la compro QUI)

– 1/4 cucchiaino di oli essenziali (io uso Tea Tree e Lavanda)

 

Procedimento
1. Fai stemperare l’olio di cocco a bagnomaria se è solido.
2. Una volta sciolto, toglilo dal fuoco e aggiungi la fecola di radice di maranta e il bicarbonato di sodio, mescolando bene.
3. Aggiungi gli oli essenziali.
4.Versa il composto nei tubetti da deodorante e lascialo raffreddare bene prima di tirarlo su.

 

Se hai la pelle sensibile ti consiglio di eliminare il bicarbonato di sodio e di sostituirlo con la stessa quantità di fecola di radice di maranta. Il PH varia da persona a persona. Quindi se il bicarbonato contenuto nella ricetta del deodorante ti irrita, potrebbe essere che il tuo PH è più acido; in tal caso, il bicarbonato, alcalino, causerà una piccola reazione chimica che può essere irritante.

 

Cover 3dSe questa ricetta ti è piaciuta allora adorerai le 116 ricette e rimedi di bellezza fai da te contenute nella mia guida “Bellezza Secondo Natura”.

===> CLICCA QUI PER SCARICARLA

 

 

 

 

 

 

 

 

Al tuo benessere,

Graziella

 

Ecco cosa ti consiglio

Come Sentirsi Bene Dentro e Fuori
Ricette Naturali per la Cura della Pelle
Ricette di Bellezza Fai da Te a Base di Miele
Deodoranti e Cancro al Seno
10 Modi Fantastici di Usare i Sali di Epsom
116 Ricette & Rimedi di Bellezza Fai da Te: la Guida Completa

Comments (14)

 

  1. Irina scrive:

    uso ormai da anni il deodorante che mi faccio col bicarbonato.. a volte m’irrita e sto cercando una soluzione più delicata.
    questo all’olio di cocco m’incuriosisce tanto, ho solo un dubbio – ma l’olio che poi il deodorante conterrà non unge i vestiti?
    non rimarranno macchiati di olio?
    e poi un’altro dubbio .. a lungo andare l’olio non rimarrà poco per poco assorbito dai vestiti che poi puzzeranno di olio vecchio?

  2. rosita scrive:

    Uso da tempo un deodorante fatto da me con il burro di karitè,olio di mandorle,bicarbonato ed amido, proverò anche questo.
    grazie.

  3. Sabrina scrive:

    Ciao Graziella! Grazie per condividere queste cose con noi! Vorrei provare a fare questa ricetta ma ti chiedo, la fecola di radice di maranta si può sostituire con qualcos’altro? Altrimenti la compro.. Grazie mille! Sabrina

  4. Silvia scrive:

    Ciao Graziella,
    io ho già scaricato il tuo e-book, che è fantastico!! Per questa ricetta posso sostituire il bicarbonato con allume di rocca e la fecola di radice di maranta con amido di riso?
    come contenitore, posso riciclare un vecchio deo stick?
    grazie

  5. Ciao Irina,

    il bicarbonato a volte può provocare irritazione, infatti l’ho spiegato anche nell’articolo di ometterlo in caso di pelle sensibile.
    Non preoccuparti per l’olio di cocco, ti basterà farlo asciugare bene dopo aver applicato il deodorante e non macchierà nessun vestito…a me non è mai successo. L’olio di cocco ha un profumo fantastico, vedrai che non lascerà alcun odore sgradevole sugli abiti.

    Buona giornata,
    Graziella

  6. Ciao Rosita,

    ottima anche la tua versione di deodorante! 😉

    Buona giornata,
    Graziella

  7. Ciao Sabrina,

    sono contenta che i contenuti che condivido siano apprezzati! 😉 La fecola di radice di maranta è un ingrediente molto utile per diverse ragioni perchè mantiene le ascelle asciutte senza interferire con l’attività delle ghiandole sudoripare ed è anche un ottimo assorbi odore.

    Però, se proprio la vuoi sostituire, allora l’amido di mais è il sostituto ideale.

    Ciao, a presto!
    Graziella

  8. Ciao Silvia,

    sono molto felice di sapere che la mia guida “Bellezza Secondo Natura” ti è piaciuta….grazie! 🙂

    Il bello dello spignattare è anche il fatto che puoi fare delle sostituzioni in caso di necessità o nuove combinazioni di ingredienti, quindi alle tua domande rispondo sì. Puoi certamente utilizzare un contenitore usato per il nuovo deodorante, ti basta pulirlo per bene.

    Ti auguro tutto il meglio,
    Graziella

  9. Raffaella scrive:

    ciao Graziella!!!

    Ho gia’ provato un semplicissimo deodorante fatto con il bicarbonato che in famiglia è stato usato senza storcere il naso,,,,un po’ aromatizzato con oli essenziali (puri) a nostro piacere.
    Ora guardo la tua ricetta!

    buon proseguimento per tutto

    Raffaella

  10. Maria scrive:

    Graziella GRAZIE, sempre una ricetta meravigliosa e facile. la proverò al più presto e sono sicura che sarà un successo, vedremo se supererà la mia preparazione di unguento alla lavanda. Sto bene grazie, spero lo stesso a te e a chiunque vuoi bene a presto.

  11. Patrizia scrive:

    E’ probabile che il mio Deo è tossico ora provo il tuo grazie. ciao

  12. cleonice dondi scrive:

    io sto usando il bicarbonato di sodio puro e semplice. ne metto un po’ sulle dita e lo strofino leggermente sotto le ascelle e i risultati sono ottimi: non unge, non interferisce con il profumo, è facile da usare e costa pochissimo.
    ciao
    nice

  13. luisa scrive:

    Graziella, ti seguo da tempo, ma non ti ho mai ringraziata per i tuoi preziosi consigli e ricette. Grazie della ricetta del deodorante. La stessa mi è stata trasmessa dalla mia figlia da oltre quattro anni. Da allora non compro più deodoranti.

  14. mirachefamira scrive:

    Salve, grazie per queste belle informazioni che vorrei tanto mettere in pratica. Uso l’olio di cocco da un po’, per capelli e corpo; da qualche giorno anche come dentifricio.Vorrei provarlo come deodorante, ma, quali sono i tubetti di deodorante di cui parli? Stick o roll-on? O forse spray? Grazie

Lascia un commento

;