Creme, Pomate ed Unguenti Naturali per Ogni Esigenza: Semplici Ricette per Farle a Casa

articolo pubblicato da il giugno 4, 2012

crema naturaleLa natura ci ha messo a disposizione tutto, ma proprio tutto quello che può servire per stare meglio e prendersi cura del proprio corpo e della propria salute.

Presi dalla frenesia della vita quotidiana, spesso non facciamo attenzione a cosa ci spalmiamo sul viso, sul corpo, a quale pomata ci affidiamo quando ci scottiamo o i nostri bimbi si fanno un livido o li punge un insetto.

La pelle è l’organo più grande del nostro corpo e tutto ciò che le viene spalmato sopra non ha solo effetto superficialmente, ma dopo essere stato assorbito entra nel circolo sanguigno, e quindi avrà conseguenze sull’intero organismo.

Pensaci prima di spalmarti qualsiasi crema, pomata o unguento sul tuo corpo! Impara a difenderti leggendo bene le etichette, ed eviterai di spalmarti addosso addittivi di ogni sorta, conservanti, emulsionanti, derivati del petrolio, profumi sintetici e chi più ne ha più ne metta!

E’ molto difficile trovare produttori che usano una base completamente naturale per preparare i propri prodotti, perchè presenta le seguenti difficoltà:

- La lavorazione è più complicata

- Il costo è più alto

- Il prodotto si conserva meno a lungo

Quelle che ti propongo di seguito sono una serie di ricette naturali di base per prepararti a casa, con semplici ingredienti, creme, unguenti e pomate completamente naturali e molto efficaci.

 

RICETTA BASE 1

La formula di base per pomate e creme anidre, senza alcol e acqua, è la seguente:

  • 90 ml olio e/o oleolito
  • 14 g cera d’api pulita
  • 1-5 ml olio essenziale

Si scaldano lentamente (eventualmente a bagno maria) l’olio e la cera finchè non si è sciolta la cera (fai attenzione a non superare 50-60° C). Si toglie dal fuoco, si aggiunge l’olio essenziale, mescolando tutto bene, e si versa la pomata ancora calda in vasi di vetro (possibilmente opachi o scuri). Quando si è raffreddata la pomata si chiudono i vasi.

 

RICETTA BASE 2

La formula di base per pomate e creme che contengono estratti idroalcolici è la seguente:

  • 70 ml olio e/o oleolito
  • 10-20 ml estratto idroalcolico
  • 14 g cera d’api
  • 1-4 ml olio essenziale
  • 2 g lecitina di soia

Si scalda lentamente (eventualmente a bagno maria) l’olio a 40° C. In una tazza si impasta la lecitina con un pò di olio scaldato. Una volta ottenuta una pasta omogenea si aggiunge dell’altro olio scaldato, mescolando finché la lecitina si è sciolta bene. Quindi si mescola con il resto dell’olio, si aggiunge la cera e si scalda tutto finché non si è sciolta la cera (fai attenzione a non superare 50-60 °C).

In una pentola a parte si scalda l’estratto idroalcolico a circa 40° C (attenzione all’infiammabilità dell’estratto idroalcolico) e si versa un pò alla volta nell’olio caldo, agitando tutto forte con una frusta o col frullatore.

Quando tutto è amalgamato bene si aggiunge l’olio essenziale, si mescola bene e si versa la pomata in vasi di vetro opachi o scuri. I vasi si chiudono quando si è raffreddata la pomata. Il consiglio è di non superare la quantità di estratto idroalcolico indicata per evitare problemi di emulsione.

Una pomata o una crema naturale  preparata come descritto sopra si conserva circa 2-3 anni, la scadenza dipende dal tipo di olio usato e dalla quantità di olio essenziale aggiunto.

 

Utilizzo

Le pomate vanno applicate localmente con un leggero massaggio da 2 a 4 volte al giorno, in piccole quantità. In questo modo sviluppano al meglio la loro azione e vengono assorbite dalla pelle nel giro di pochi minuti.

 

POMATA ALL’ARNICA

- Olio di Sesamo e Jojoba

- Tintura Madre di Arnica

- Cera d’api

- Lecitina di Soia

Azione antitraumatica, astringente, cicatrizzante, antinfiammatoria.

Indicata in caso di traumi, contusioni, ematomi, ferite, dolori articolari. Si applica sulla zona interessata due o tre volte al giorno.

 

POMATA BALSAMICA

- Olio di Girasole e Jojoba

- Cera d’api

- Oli essenziali di timo, issopo, eucalipto, ginepro, pino silvestre, saldalo, limone, chiodi di garofano (circa 5 %).

Azione balsamica, antisettica, espettorante, analgesica.

Indicato in caso di raffreddore, tosse, bronchite, mal di gola, sinusite, mal di testa.

Si applica su narici, collo, torace, fronte, tempie per alleviare i disturbi e liberare le vie respiratorie. Prodotto nella concentrazione indicata può essere usata tranquillamente anche nei bambini piccoli. Evitare il contatto con gli occhi.

 

POMATA ALLA CALENDULA

- Oleolito di Calendula

- Cera d’api

- Olio essenziale di limone (circa 1%)

Azione antimicotica, cicatrizzante, antinfiammatoria.

Indicato in caso di problemi della pelle come eczemi, screpolature, ferite, geloni, prurito, verruche, contusioni, acne, eritema, candida, vene varicose, ulcere. Protegge la pelle da agenti esterni e dal freddo, ottimo per la pelle arrossata dei bambini piccoli, contro il prurito e l’arrossamento di punture d’insetti.

Si applica in piccole dosi una o più volte al giorno.

 

POMATA ALLA CONSOLIDA

- Oleolito di Consolida

- Cera d’api

- Oli essenziali di lavanda vera e arancio

Favorisce i processi riparativi dei muscoli e delle ossa, lenisce il dolore.

Indicato in caso di distorsioni, stiramenti, strappi muscolari e fratture. Si applica localmente 2-3 volte al giorno.

 

POMATA ALL’ELICRISO

- Olio di Girasole

- Oleoliti di Elicriso e Calendula

- Estratti idroalcolici di Propoli, Spirea, Viola e Celidonia

- Cera d’api

- Lecitina di soia

- Oli essenziali di lavanda vera, mirra, limone e geranio.

Azione antiallergica, antinfiammatoria, calmante, cicatrizzante.

Indicata in caso di psoriasi, problemi della pelle di origine allergica. Si applica in piccole quantità sulle zone interessate, all’inizio solo una volta al giorno, dopo anche due volte.

 

POMATA ALL’IPPOCASTANO

- Oleolito di Alloro

- Estratto idroalcolico di spirea e ipocastano

- Cera d’api

- Lecitina di soia

- Olio essenziale di Lavanda vera, Rosmarino, Ginepro, Cipresso, Timo.

Azione antinfiammatoria, antidolorifica, antireumatica, calmante, tonificante e depurativa.

Indicato in caso di dolori in generale, reumatismi, cervicale, infiammazioni articolari.

Si applica localmente con un leggero massaggio 1-3 volte al giorno.

 

ZANZAREX

- Olio di Girasole e Jojoba

- Cera d’api

- Olio essenziale di geranio, citronella, patchouli, limone, eucalipto.

Azione repellente nei confronti delle zanzare. Si applica sulle parti esposte al bisogno.

Per le zanzare trovi altre ricette in questo articolo “Antizanzare Naturale fatto in Casa”

 

CREMA DOPO SOLE

- Olio di Sesamo e Jojoba

- Oleoliti di Iperico, Camomilla e Elicriso

- Cera d’api

- Olio essenziale di miele, limone, vaniglia, citronella

Azione calmante, antinfiammatoria, cicatrizzante.

Ideale dopo un’eccessiva esposizione al sole e in caso di piccole scottature. Calma il dolore e accelera la guarigione.

Si applica localmente diverse volte al giorno.

Azione repellente nei confronti delle zanzare.

Si applica sulle parti esposte al bisogno.

 

CREMA ALL’EDERA

-Oleolito di Edera e Tasso Barbasso

- Tintura madre di Edera e Echinacea

- Cera d’api

- Oli essenziali di Cipresso, Rosmarino, Lavanda, Arancio, Origano, Ginepro, Patchouli

- Lecitina di soia

Azione decongestionante, tonificante, depurativa, antinfiammatoria.

Ottima come crema anticellulite. Si applica sulle parti interessate la sera prima di coricarsi oppure prima di praticare sport.

Si sconsiglia l’uso sull’addome e l’uso prolungato in generale durante la gravidanza.

 

CREMA AL LUPPOLO

- Olio di Mandorle, Jojoba e Avocado

- Oleolito di Edera

- Tintura madre di luppolo

- Cera d’api

- Lecitina di soia

- Olio essenziale di benzoino, lavanda e limone.

Azione rassodante, tonificante.

Per rassodare il seno, in particolare dopo il periodo di allattamento o dopo cure dimagranti.

Si applica con un massaggio una volta al giorno.

 

CREMA ALLA MALVA

- Oleolito di Malva e di Rosa Canina

- Olio di Jojoba, Germe di Grano e Avocado

- Cera d’api

- Olio essenziale di Mirra, Carota, Incenso, Patchouli, Geranio.

Azione tonificante, antinvecchiamento, antiossidante.

Si tratta di una semplice ed efficace crema antirughe. Si applica sulle parti interessate una o due volte al giorno in piccole quantità.

 

UNGUENTO CONTRO LE RUGHE

Per prevenire e attenuare i solchi cutanei che segnano il tempo, puoi preparare anche questo unguento a base di 15g di cera d’api, 70 ml di olio di avocado e 30 gocce di olio essenziale di lavanda, 10 di arancio, 10 di finocchio dolce e 5 di rosa.

Applica il prodotto tutte le sere prima di coricarti avendo cura di farlo assorbire bene.

Al mattino applica un composto di olio di jojoba (50 ml) e olio essenziale di lavanda (30 gocce). Massaggia bene.

Consiglio: se la tua pelle non assorbe a fondo le sostanze nutritive contenute nell’unguento, massaggia con dei pizzicotti prima di applicare qualsiasi crema o lozione. Inoltre è opportuno praticare un peeling una volta alla settimana.

 

CREMA CONTRO LA PELLE GRASSA E L’ACNE

In un flacone da 50 ml di crema base non untuosa versa 10 gocce di olio essenziale di tea tree, 10 di limone e 10 di lavanda.

Applica successivamente un tonico non alcolico a base di olio essenziale di camomilla e timo (massimo 2 gocce).

Ti consiglio inoltre di pulire accuratamente la pelle tutte le mattine con un sapone non grasso e di effettuare la pulizia del viso ogni 15 giorni.

Consiglio: se la tua pelle appare molto infiammata, sostituire l’olio essenziale di limone con quello di camomilla.

 

CREMA CONTRO LA PELLE SECCA

La prima cosa da fare quando si ha la pelle secca è cercare di migliorare la propria alimentazione aumentando, per esempio, il consumo di acidi grassi essenziali.

Per questo puoi iniziare con il condire insalate e piatti crudi con l’olio di semi di girasole rigorosamente spremutoa freddo (almeno 2-3 cucchiai al giorno).

Infine puoi utilizzare un olio altamente idratante composto da 25 ml di olio di jojoba, 25 ml di olio di mandorle dolci, 15 gocce di olio essenziale di lavanda, 15 di rosa.

Consiglio: l’olio essenziale di rosa ha un costo particolarmente elevato, pur dando ottimi benefici. Volendo, è possibile sostituirlo con l’essenza di geranio.

 

CREME CONTRO LE SMAGLIATURE

Le smagliature son un problema per un’alta percentuale di donne e, purtroppo non molto facile da risolvere. Tuttavia possiamo attenuarle e prevenirle facendoci aiutare dalle virtù terapeutiche degli oli essenziali.

Prepara un olio cosmetico a base di 50 ml di olio di rosa mosqueta, 25 gocce di olio essenziale di lavanda e 5 di mandarino.

L’olio di rosa mosqueta e quello di lavanda hanno eccellenti proprietà rigeneranti: vedrai i primi risultati in breve tempo se avrai l’accortezza di applicare questo unguento nelle zone colpite 2-3 volte al giorno.

Consiglio: non usare l’olio di rosa mosqueta se soffri di acne perchè potresti peggiorare la situazione.

 

UNGUENTO PER LENIRE I DANNI PROVOCATI DA SCOTTATURE ED USTIONI

L’olio essenziale di lavanda è un trattamento eccellente contro le ustioni: applica qualche goccia di essenza pura sulle zone colpite e noterai con stupore che il bruciore scompare molto velocemente senza nemmeno lasciare, come spesso avviene, la classica vescicola.

Per accelerare la riparazione dei tessuti, nei giorni successivi potete utilizzare un unguento composto da 15 g di lanolina, 70 ml di olio di aloe vera e 65 gocce di olio essenziale di lavanda: applicalo 3-4 volte al giorno e, quando è assorbito, utilizza qualche goccia di lavanda pura.

Consiglio: in alternativa puoi usare il gel puro della pianta di aloe vera miscelato con 15-20 gocce di olio essenziale di lavanda. La pelle si rigenerà senza che te ne rendi nemmeno conto!

 

In alternativa puoi acquistare delle ottime creme, oli, pomate, estratti e cosmetici naturali di ogni sorta e per ogni esigenza della ditta Remedia.

Oppure puoi acquistare una ottima crema base e aggiungerle semplicemente gli oli essenziali adeguati, in base al risultato che vuoi ottenere (per questo segui le indicazioni delle ricette precedenti)

Se vuoi ricevere altre ricette naturali per prenderti cura della tua pelle in modo naturale, iscriviti alla newsletter di Naturalmente Mamma e potrai subito scaricarti il mio ebook “Bella Naturalmente”.

 

Al tuo benessere,

Graziella

 

Le ricette che trovi in questo articolo sono tratte da:

- DVD “Erbe Buone. Conoscerle, utilizzarle e trasformarle in ricette per la salute.” Un videocorso completo

- Libro “Usi e proprietà degli oli essenziali. Benessere dalla natura.”

Come Trattare Uno Svogo Cutaneo da Calore Naturalmente
Trattamenti della Pelle Naturali Antietà
Rimedi Naturali per la Febbre dei Bambini
Rimedi Naturali e Semplici per i Più Comuni Malanni Familiari
15 Modi Eccezionali di Usare il Dentifricio
12 Modi Alternativi di Usare l'Aglio

Comments (33)

 

  1. veronica scrive:

    Ciao,
    grazie per la tua e mail.
    Volevosapere dove posso trovare la maggior parte dei prodotti per poter fare queste pomate o creme.

    Grazie come sempre della tua disponibilità.

    Veronica

  2. Mascia scrive:

    Grazie
    Consigli utilissimi

  3. Danny scrive:

    Grazie per la tua mail, trovo che queste ricette siano assolutamente utili e anche abbastanza semplici da realizzare quindi oggi stesso mi metto al lavoro.
    Grazie
    Un bacio
    Danny

  4. Daniela scrive:

    Grazie per la mail,
    vorrei provare a farle anch’io ma mancano le dosi per fare le pomate (arnica, calendula, ecc.)

  5. Ciao Daniela,

    le dosi esatte le trovi nella Ricetta Base 1 e Ricetta Base 2. Parti da quelle indicazioni e le applichi per fare tutte le ricette successive. La base è sempre la medesima.

    Ti auguro una buona giornata,
    Graziella

  6. Allora ti auguro buon lavoro Danny… ;)
    Grazie a te, buona giornata.

    Graziella

  7. simona scrive:

    sono sempre molto attenta alle etichette e sempre alla ricerca di qualcosa di naturale da poter far in casa. grazie per l’aiuto!

  8. renata scrive:

    Ho apprezzato molto le ricette che mi hai inviato: mi interessa tutto quanto è naturale…..alcuni prodotti non so dove trovarli. Grazie se vorrai dare altre informazioni. Renata

  9. Mila scrive:

    Grazie per le ricette!!! Mi piace tanto fare le creme in casa. Proverò a fare con estratto idroalcolico, che non avevo mai aggiunto. Sono utilissime per me!

  10. Ciao Veronica e ciao Renata,

    gli “ingredienti” sono reperibili nella maggior parte delle erboristerie, nelle farmacie (magari su ordinazione), nei negozi di prodotti naturali. Anche su internet trovate diversi siti che vendono estratti, oli ecc…Vi basta scrivere quello che cercate su Google e vi usciranno diversi siti dove poter acquistare.

    Buona giornata ad entrambe.
    Graziella

  11. m@pi scrive:

    grazie per queste meravigliose ricette, sei una creatura davvero straordinaria.
    Un abbraccio
    M@pi

  12. Grazie di cuore M@pi, sei un tesoro… ;)

    Buona giornata,
    Graziella

  13. Nicole scrive:

    Ciao!!! Sono utilissimi i tuoi consigli. Mi interessa particolarmente la crema doposole. Con questo sole è facile scottarsi!

  14. Silva scrive:

    ora ho fatto unguento alla camomilla,lavanda,calendula ed elicriso conaggiunta di vit e, oli essenziali di rosmarino(per aiutare la conservazione) e limone…grazie della ispirazione. non sapevo che fare dei oleoliti(ne ho tanto :D ) .ciao

  15. Francesca scrive:

    Ciao. Mi piace molto poter realizzare da me questi prodotti.
    Curiosità: nella ricetta base si dice 1-5ml di oli essenziali, io sapevo che vengono usati in piccole quantità , di solito si parla di gocce. Per le creme ne servono quantitativi più alti?

  16. Ciao Francesca,

    per le creme e gli unguenti ne servono quantitativi più alti, perchè il principio attivo dell’olio essenziale gioca un ruolo importante nel donargli le giuste caratteristiche in base all’uso per cui crei la crema. E’ un ingrediente quindi molto importante ed è anche per questo che poche gocce non bastano.

    Grazie per il tuo commento, a presto! ;)
    Graziella

  17. laura scrive:

    ciao. Ho letto le tue ricette per fare i detersivi in casa e mi sono procurata tutti gli ingredienti. Per quanto riguarda la soda ho trovato in un supermercato la soda solvay e mi dice che è carbonato di sodio e non bisogna utilizzarla per capi delicati e lana. Secondo te è il prodotto giusto da usare come soda nella tua ricetta? Inoltre volevo complimentarmi per il tuo sito molto interessante.

  18. Ciao Laura,

    visto che mi hai postato la stessa domanda in due posti differenti te la riporto di seguito:

    Per il detersivo hai comprato l’ingrediente giusto, ma come ben dici, la soda Solvay è troppo aggressiva per i capi delicati o quelli in lana, quindi per preparare un detersivo di tutti i giorni va benissimo, perchè aiuta a staccare lo sporco e sbianca i bianchi, ma se hai bisogno di un detersivo per i delicati devi sostituirla con la fecola di patate o amido di mais.

    Grazie mille per il tuo commento, buona giornata.
    Graziella

  19. Franco scrive:

    Ciao. Ho letto tutte le ricette per fare creme e unguenti , con tutti gli oli e quant’ altro serva ,pero se potessi aggiungere il dosaggio sarebbe molto utile per principianti , che si avvicinano all’ uso di prodotti creati da se. Perché ci sono alcune erbe che con dosaggio errato sono un po’ nocive (es. Arnica)
    Comunque le tue ricette son valide mi complimento con te

  20. Ciao Franco,

    i dosaggi precisi da usare li trovi nella Ricetta Base 1 e Ricetta Base 2. Applichi quei dosaggi a tutte le ricette successive.

    Grazie Franco a presto,
    Graziella

  21. Maria scrive:

    Ciao Graziella hai una ricetta x una crema viso x pelli miste e anche x un latte detergente fai da te con le dosi giuste? Mi piacerebbe realizzare! Grazie.

  22. Ciccio scrive:

    Ciao Graziella, ho appena preparato la tua ricetta N.1 e mi chiedevo se c’è un modo per renderla meno “unta”. Grazie.

  23. tania scrive:

    Grazie,
    ti ringrazio per la tua e-mail sei molto gentile! il tuo sito è molto interessante, grazie per averlo creato!!
    Tania

  24. Ciao Maria,

    più che una ricetta completa per la crema viso onestamente non so aiutarti, però come prodotto è molto valido il gel d’aloe vera per questi tipi di pelle.

    Invece per il latte detergente prova questa.
    Ingredienti:
    - 1 cucchiaio di argilla
    - 1 cucchiaino di glicerina
    - 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci
    - 50 ml di acqua oligominerale
    - 1 o 2 gocce di un olio essenziale a piacere (facoltativo)

    Metti l’argilla in una bottiglietta di vetro (come quelle dei succhi di frutta), pulita asciutta e con il tappo. Aggiungi l’olio di mandorle dolci, la glicerina e l’olio essenziale, agitando lentamente. Dopo unisci l’acqua oppure un acqua di camomilla (per la pelle sensibile), fiori d’arancio (tonificante)

    Si conserva in frigo al massimo per 5 giorni. Agita prima dell’uso e lo applichi con un batuffolo di cotone direttamente sulla pelle asciutta. Risciacqua il viso con acqua tiepida. Molto buono!

    Buona giornata,
    Graziella

  25. Ciao Ciccio,
    essendo composto per 2/3 da un olio non è semplice renderla meno “unta”…puoi provare a mettere un pò più di cera d’api, ma non esagerare altrimenti solidifica troppo.

    Buona giornata,
    Graziella

  26. Grazie a te Tania! ;)

    Buona giornata,
    Graziella

  27. renata scrive:

    Finalmente dopo una vita di lavoro sono una pensionata: ho 66 anni e finalmente voglio dedicarmi alla mia salute, i tuoi consigli mi sono molto utili….. con l’occasione di mando tanti auguri per il Natale e un Anno Nuovo di serenità.
    Ciao Renata

  28. Ti auguro con tutto il cuore di goderti appieno la tua meritata pensione! ;) E perchè no, spignattando con le ricette naturali che trovi nel blog…buon divertimento!

    Tanti auguri anche a te Renata.

    A presto,
    Graziella

  29. tatiana scrive:

    Secondo voi si risparmia di più nel comprare materie prime nelle erboristerie o su internet?

  30. Ciao Tatiana,

    scusa immensamente per il ritardo con cui ti rispondo…riguardo alla tua domanda posso dirti che io compro quasi sempre online, sia per il risparmio che per la qualità dei prodotti. Nella sezione in alto a destra del blog chiamata “Risorse Utili” trovi i siti dove personalmente compro i prodotti per creare i miei cosmetici, piuttosto che detergenti ecc…è anche più facile in questi siti ricevere uno sconto.

    Buona giornata,
    Graziella

  31. gae scrive:

    cercavo una crema o pomata di ippocastano
    per le gambe causa la mia circolazione . Ed ho incontrato con molto piacere i tuoi suggerimenti.
    Complimenti. Spero di trovare tutti gli ingredienti
    per poi cimentarmi a produrre la crema. per dare sollievo alle mie gambe. Grazie . gae

  32. Francesca scrive:

    Ciao, ho fatto l’unguento alla Calendula per le ragadi e i geloni, devo dire che è fantastico, cura e cicatrizza le ferite. Volevo chiederti, se devo tenerlo in frigo (so che l’olio di Calendula è termolabile) e che tempi di conservazioni ha?
    Inoltre, vorrei addizionare alla mia crema viso gli oli essenziali per pelle grassa, ho letto che consigli 30 gocce di oli essenziali su 50 ml di crema, mi chiedevo se 10 gocce di o. e. di tea tree, non fossero troppe, visto che è sensibilizzante.

  33. Francesca scrive:

    Ciao, ho scritto prima che ho fatto la Pomata alla Calendula per ragadi e geloni, ma ho dimenticato di dirti che invece dell’olio essenziale di limone, ho messo il tea tree (in quello momento avevo quello), volevo chiederti se ho fatto bene.
    Inoltre, volevo chiederti se questa pomata, sia che metto l’o. e. di tea tree che quello di lavanda, posso usarla come crema viso, oppure risulterebbe troppo occlusiva, dato che contiene una quota di cera d’api e avendo io la pelle grassa.
    Volevo chiederti inoltre, se potresti consigliarmi un preparato semplice per la dermatite seborroica del cuoi capelluto.

Lascia un commento