Iscriviti alla Newsletter Gratuita!

Riceverai i nuovi post e subito in regalo per te,
l'estratto della mia guida "Bellezza Secondo Natura"

Come Creare un Giardino per i Bambini

articolo pubblicato da il luglio 14, 2010

giardinaggio bambiniL’infanzia è un periodo di gioia e di meraviglia.

I nostri bambini apprezzano le nuove idee che condividiamo con loro attraverso i libri e le conversazioni ed i misteri della vita che proviamo ad insegnar loro nella nostra casa e nell’ambiente naturale.

Un giardino è uno di quei misteri della vita che potrebbe rappresentare una grande gioia per i bambini e per noi.

Il giardinaggio può essere fonte di molte belle esperienze per i nostri piccoli.

Oltre a poter essere testimoni ed a contribuire a creare nuova vita, i bambini traggono dei benefici dal fatto di essere coinvolti in un’attività all’aria aperta, che rinforza la loro salute e il loro apprezzamento per la natura.

 

 

Ecco alcuni suggerimenti per delle componenti fondamentali nel giardino di un bambino:

  •  Ci dovrebbe essere dello spazio per giocare all’interno ed intorno al giardino.
  • I bambini adorano nascondere le cose, quindi un giardino a misura di bambino dovrebbe avere dei vasi o delle piante in cui poter nascondere le cose
  • Per assistere i bambini nell’osservazione e nella cura delle piante, crea minuscoli sentieri tra le varie zone del giardino.

Scavare nel terreno sarà sempre una delle attività più amate dai bambini da fare all’interno del loro giardino. Acquista degli attrezzi adatti all’età ed all’altezza dei tuoi bimbi e lascia che piantino dei semi nel terreno (che avrai precedentemente preparato ed ammorbidito) durante i mesi primaverili.

Prepara su un grosso cartoncino una tabella per l’innaffiamento ed utilizza delle date e dei pennarelli per indicare quanto spesso le piante dovrebbero essere innaffiate e concimate. 

Quando i primi germogli spunteranno dal terreno, fai in modo che il tuo bambino lo annoti sulla tabella.

Se hai una macchinetta fotografica scatta una foto. Meglio ancora se sei in possesso di una fotocamera digitale, così potrai scattare le foto e caricarle sul tuo computer.

Potrai creare un cartella con tutte le foto dell’attività di giardinaggio di tuo figlio ed aggiornarla periodicamente.

Potresti anche creare una tabella al computer, in modo da avere una tabella completa di immagini che mostrano la reale crescita delle piante.

Potresti comunque preferire la tabella cartacea, che conterrà gli appunti scritti da tuo figlio, che in futuro potrebbero essere ricordi di grande valore per te e per i tuoi piccoli.

Non dimenticare di piantare anche verdure oltre a piante fiorite e ad altri tipi di piante.

Potrebbe essere preferibile utilizzare piante dalla crescita rapida come il nasturzio o verdure come i piselli. I bambini amano vedere in fretta i risultati del loro duro lavoro! 😉

 Quando scegli le piante per il giardino, ricorda che alcune piante sono velenose, eccone alcune:

  • Digitale
  • Dafne
  • Laburno

 Altri suggerimenti di sicurezza: tieni gli attrezzi da giardino per adulti ed i pesticidi lontano dal tuo piccolo e digli che non deve toccare quegli oggetti perché non sono sicuri e richiedono la supervisione di un adulto.

Divertiti con il giardino di tuo figlio. Sarà una bella attività all’aria aperta ed una fonte di ricordi per il futuro, sia per te che per i tuoi bambini.

Il giardinaggio offre anche un’opportunità per imparare e per aggiungere meravigliosi fiori e piante al giardino di famiglia.

 

Al benessere del tuo bambino,

Graziella  

   

RISORSE UTILI:

Libro: “Enciclopedia del Giardinaggio – Crea il Tuo Giardino”

Libro: “L’Officina Verde”. Un libro dedicato alla natura e chi ama la vita all’aria aperta, con 50 progetti da realizzare a casa, a scuola, in giardino o in terrazza, divisi per stagione.

Ecco cosa ti consiglio

Affrontare le Sfide per Crescere Bambini Sani
Pannolini Lavabili: Perchè Sceglierli!?
4 Modi per Aumentare L'Autostima del Tuo Bambino
I Ragazzi Diventano Ecologisti
Comunicazione Non Violenta: Usarla per Rafforzare il Legame Genitore-Figlio
Lavoretti Ecologici e Divertenti per Bambini di Tutte le Età

Comments (3)

 

  1. Ciao Graziella,
    noi quest’estate abbiamo provato a costruire nel nostro piccolo ma adorato giardino un piccolo mondo a misura di bambino e sperimentare un piccolo esperimento di orto in casa il tutto pensato come una sorta di laboratorio ecologico per tutta la famiglia( e ti dirò he sto provando anche molte delle tue ricette per pulire la casa in modo naturale – ho la piacevole sensazione di essere una piccola alchimista e mi fa bene al corpo e al cuore ).

    noi …

    Un angolino è attrezzato con il loro piccolo tavolo e
    così possiamo fare i laboratori all’aria aperta.
    I fiori raccolti possono essere pressati in libri o in una pressa per fiori e creare un erbario (noi stiamo inizando adesso ad assemblare) e semmai aggiungendo le foto scattate diventa un piccolo diario dell’avventura estiva
    Giocare con l’orto :percorsi di giochi dei cinque sensi da fare con i prodotti dell’orto (toccare – annusare..) stimolare i 5 sensi nei più piccoli
    Laboratori : segnalibri con i semi , un gufo con le pigne
    Indispensabile costruire una casetta per uccellini in legno o con delle pigne (nella nostra sono nati addirittura 5 uccellini)
    E abbiamo fatto la carta riciclata mischiata alla lavanda e alle spezie per dei profumati quaderni
    E la cosa più importante Divertirsi emozionarsi e crescere con loro
    sul mio sito c’è il dario di quest’avventura
    .grazie per i consigli

  2. Sempre io ,scusa se ti riscrivo ma volevo aggiungere due cose
    1. piantare fragoline di bosco in cassette da appendere (così non si rovinano toccando il terreno) sono colorate hanno piccoli adorabili fiorellini e più ne raccogli più spuntano(quindi con le mie birbe è l’ideale)
    Un libro con giochi alla scoperta dell’ambinete attraverso il gioco :
    Naturalmente Giocando
    di Sigrid Loose Laura dell’Aquila
    Edizione Gruppo Abele
    ora scappo voglio provare la tua idea dei sali da bagno prima che le mie birbe si svegliano
    Ciao e buone giornate a tutte

  3. Bèh che dire…..le tue idee e la tua esperienza sono davvero un fantastico esempio di quello che significa far vivere ai bambini un’immersione nella natura a 360° C, e di quanto questo possa giovare anche a noi genitori!. Complimenti!.

    Grazie infinite per i fantastici suggerimenti che ci hai dato….devo assolutamente aggiungere una casetta per gli uccellini! 😉

    Ciao e a presto
    Graziella

Lascia un commento

;