Iscriviti alla Newsletter Gratuita!

Riceverai i nuovi post e subito in regalo per te,
l'estratto della mia guida "Bellezza Secondo Natura"

Rimedi Naturali per il Sonno dei Bambini

articolo pubblicato da il febbraio 4, 2010

nannaUna delle preoccupazioni principali per un gran numero di genitori stressati, è quello di riuscire a fare andare a letto i bambini in tempo ragionevole e senza troppo clamore. Ci sono diversi metodi naturali per aiutare i vostri figli ad ottenere il sonno di cui hanno bisogno.

Alcuni richiedono qualche adattamento alla “tabella di marcia” abituale, altri richiedono delle modifiche all’atteggiamento da tenere ed alcuni riguardano l’alimentazione.

Quindi, se hai bisogno di un aiuto naturale per invogliare il sonno nei tuoi bambini, prova alcune di queste idee.

Protresti considerare di far seguire un programma un pò più regolare al bambino, almeno per quel che riguarda la nanna. Potrebbe essere difficile i primi giorni, ma poi vedrai che andrà meglio. Prova a scegliere un orario al quale attenerti ogni sera, e cerca di seguirlo il più possibile.

Dopo aver “lavorato” per un pò di tempo sull’orario e i problemi di sonno sono passati, non sarà una tragedia se qualche volta andranno a dormire dopo l’orario stabilito!.

I rituali della nanna sono un altro buon modo per invogliare i piccoli ad andare a letto. Puoi trovare del tempo per rilassarti insieme al tuo bimbo, magari leggendo un libro, o cantando una ninna nanna o facendosi le coccole per darsi la buona notte.

Se questa diventa la routine della nanna, loro impareranno ad apprezzarla ed inoltre i bambini adorano sapere cosa li aspetta e ciò che sta per succedere. Li fa sentire più sicuri e rilassati.

Inoltre, il momento dell’andare a letto non dovrebbe mai essere associato ad un castigo. Se il momento di andare a nanna diventa un’azione punitiva per il bambino, sarà difficile impostare una routine positiva ed insorgeranno molti problemi per metterlo a dormire pacificamente anche in altri momenti.

Per quanto riguarda l’alimentazione, ci sono un paio di cose che si dovrebbero evitare alla fine della giornata, e magari un paio di cose che potrebbero aiutare il piccolo a prendere sonno.

Per prima cosa assicurati di non dargli troppo zucchero la sera. Cose tipo la cioccolata e le bibite hanno tutte troppi edulcoranti e potrebbero farli diventare nervosi o eccitati, per non parlare della caffeina che può ostacolare un buon sonno anche per un massimo di 18 ore.

Potrebbero avere ancora sonno, ma non riuscire ad averlo riposante così come ne hanno bisogno. Prova a dargli spuntini sani prima di coricarsi. Gli snack zuccherati sarebbe meglio consumarli durante la prima parte della giornata.

Se vuoi dargli qualcosa che li aiuti a dormire, il latte caldo potrebbe essere una buona opzione. Se nient’altro funziona puoi provare a dargli degli integratori naturali che favoriscono il sonno dei bambini.

Altra cosa per aiutare il sonno può essere un buon cuscino. In fondo, così come noi adulti cerchiamo e proviamo diversi cuscini per trovare finalmente quello perfetto, questo vale anche per i nostri bambini. Il cuscino giusto può fare una grande differenza anche per loro.

L’olio di lavanda o il profumo possono aiutare così come la musica.

Basta ricordare che quando i bambini ad un certo punto sembrano avere difficoltà a dormire, ci vuole solo un pò di regolazione e di pazienza e sarai sicuramente in grado di migliorare la situazione e di riposare meglio anche tu.

Alla nanna del tuo bambino,

Graziella  

Fonte foto:Image: ‘Lestat’s Cute Little Toes

Ecco cosa ti consiglio

8 Falsi Miti sui Pannolini Lavabili
Antizanzare Naturale Fatto in Casa
Come Farti a Casa Prodotti Naturali per la Pelle di Tuo Figlio
Rimedi Naturali per la Pelle Secca
30 Modi per Disintossicare la Tua Casa ed il Tuo Corpo
7 Suggerimenti Utili per Mamme Stressate

Comments (2)

 

  1. roberta scrive:

    ciao,
    IL SONNO !!!! che problema !
    mi chiamo Roberta e il mio bimbo Marco di 12 mesi questa notte ha dormito x la prima volta 4 ore di fila.
    Da quasi un mese infatti siamo passati dal mio latte al biberon e ogni notte allunga le ore consecutive di sonno.
    Si è vero la sera facciamo il solito rituale… a nanna alla solita ora e tanta tanta pazienza.
    Prima mi hanno consigliato di leggere il libro FATE LA NANNA che consiglia di far piangere i bimbi anche 2 ore finchè non si riaddormentano da soli.. ci abbiamo provato ma con Marco non ha funzionato.
    A volte si sveglia alle 2 o alle tre, lo coccolo un po’ e si riaddormenta ma a volte non ne vuole sapere… so che non si dovrebbe ma cedo e … gli scaldo un po’ di latte e piomba di nuovo.
    E’ vero che è meglio non dargli da bere durante la notte a questa età?

  2. Ciao Roberta,
    grazie per la tua testimonianza….trovo che sia sempre utile confrontarsi con le altre mamme. Per il discorso del latte da dare durante la notte per farlo riaddormentare, hai capito già da sola che non è un’idea vincente, anche perchè, tu lo fai per farlo riaddormentare, invece tuo figlio lo prenderà come una bella abitudine e finirà con il svegliarsi APPOSTA per avere il suo bel biberon di latte.
    Io personalmente sono favorevole al dormire insieme, non penso che sia una cosa così scabrosa, come ci vogliono far credere. Ne parlerò sicuramente nel blog…
    Ho posizionato il lettino di mio figlio nella nostra camera, però se durante la notte si sveglia lo prendo e lo metto con noi nel lettone. Quindi non preoccuparti, non devi sentirti “sconfitta” se tuo figlio si sveglia spesso e ti vuole vicino, sarebbe anormale il contrario; a maggior ragione se ha il lettino in un’altra stanza….!
    Vedrai, il tempo passa così in fretta, che presto sarai tu a chiedergli di stare un pò con te nel lettone, e lui ti dirà “ma mamma sono grande io!”.
    Buona fortuna,
    Graziella

Lascia un commento

;